Home » Ferrari Purosangue: a breve il debutto del primo SUV del cavallino [VIDEO]

Ferrari Purosangue: a breve il debutto del primo SUV del cavallino [VIDEO]

Se trent’anni fa ve lo avessero detto non ci avreste creduto probabilmente. A settembre avverrà il debutto di Ferrari Purosanuge, il primo SUV della casa di Modena.

Ferrari sbarca finalmente (o purtroppo, dipende dai punti di vista) nel segmento dei SUV ad alte prestazioni, seguendo dunque le orme di Porsche che ha varcato questa soglia ormai già vent’anni fa con Cayenne, Jaguar, Maserati e Lamborghini. Del resto, in un mercato dove la classica berlina è stata soppiantata completamente da SUV e crossover, e il mercato dei SUV premium è sorprendentemente prolifico, sarebbe sciocco per Ferrari lasciarsi sfuggire una così ghiotta occasione, nonostante i puristi veri staranno sicuramente storcendo il naso.

Ferrari ha rilasciato la sua prima immagine teaser ufficiale per il Purosangue sui social media, mostrando l’avantreno dell’auto. Il debutto ufficiale è atteso a settembre 2022, quindi mancano veramente solo pochi giorni.

Ferrari Purosangue Teaser
Ferrari Purosangue Teaser. Ph@Ferrari

Ferrari Purosangue: gamma, motorizzazioni e roadmap

Chi ama i motori Ferrari, col loro suono caratteristico e i suoi potenti motori V10 e V12 sarà sicuramente sconfortato dal fatto che entro qualche decina d’anni non potranno più essere vendute automobili a benzina. Se questo può non essere traumatico per vetture commerciali per muoversi in città, il peso specifico che questa transizione obbligata ha per le supercar e hypercar è sicuramente diverso.

Non solo prestazioni, che comunque i motori elettrici hanno dimostrato di avere alla stregua o anche superiori ai cugini a benzina, ma anche il sound. I motori elettrici sono infatti per loro natura silenziosi, con un solo sibilo che proviene dalla rotazione e dagli ingranaggi. Non c’è combustione, non ci sono scoppi e marmitte che amplificano. Triste ma è così, e Ferrari ha l’obbligo, ma anche la missione, di pensare a un futuro totalmente elettrico,

Tra il 2023 e il 2026 saranno infatti ben 15 i modelli totalmente elettrici che debutteranno sul mercato per la scuderia di Modena, tra cui per l’appunto anche la Purosangue. Quest’ultima però dovrebbe inizialmente debuttare con un classico motore termico, mentre la full electric si aspetta intorno al 2025.

L’ultimo vero Ferrari V12 aspirato?

La roadmap di Ferrari prevede che entro il 2026 il 60% delle vetture prodotte siano elettrificate (di cui solo il 5% totalmente elettriche), mentre nel 2030 saranno l’80% (con una distribuzione in egual misura full elettriche e ibride).

La Purosangue full eltectric arriverà però solo successivamente e inizialmente debutterà con un V12 totalmente endotermico, che probabilmente potrebbe essere l’ultimo prodotto dalla casa, seguendo quindi le orme di Lamborghini con la Aventador Ultimae.

Oltre al V12 che dovrebbe sprigionare 800 CV, potrebbe essere disponibile anche un più piccolo 3,8L V8 ibrido, già impiegato dalla Ferrari Roma, che però potrebbe essere potenziato per spingere il pesante SUV.

La Purosangue, nome in codice  F175 avrà una piattaforma in alluminio e un sistema di trazione integrale importato dalla FF del 2011. Avrà successo? Sicuramente a Modena sono ottimisti, tanto da chiamare la vettura FUV invece di SUC, che sta per “Ferrari Utility Vehicle”, ma nonostante l’ottimismo, la Purosangue sarà una vettura di nicchia e non rappresenterà più del 20% delle vendite della gamma Ferrari.

Non resta quindi che aspettare qualche giorno per la presentazione ufficiale e tutti i dettagli finora incerti.