Home » Vendi immediatamente la tua auto, se è tra queste sei nei guai: non arrivano a 60.000km

Vendi immediatamente la tua auto, se è tra queste sei nei guai: non arrivano a 60.000km

Quando compriamo un’auto il dubbio è sempre lo stesso: tenerla un paio di anni e poi cambiarla o curarla e tenerla finché morte non ci separi? La risposta a questa domanda non è così semplice, perché benché possiamo prenderci cura alla perfezione della nostra auto, possono subentrare problemi imprevisti, persino dalla casa produttrice. E il fatto che spesso ci si affezioni alla propria auto non aiuta in questo senso.

Scegliere l’auto non è mai impresa semplice. Ci facciamo catturare dalla linea, dagli accessori, dall’elettronica e dai consumi (e spesso anche dal prezzo) ma l’affidabilità è un parametri che raramente si tiene in conto. Eppure dovremmo, specialmente se si fanno tanti Km all’anno con l’auto.

Check ingine icon on modern car dashboard close-up

Molti produttori offrono, con l’acquisto del nuovo, garanzia sui guasti e addirittura tagliandi gratuiti per un tot. di anni o di Km percorsi e questa è spesso una delle ragioni che ci fanno scegliere un’auto piuttosto che un’altra, anche perché un guasto meccanico serio, specialmente se al motore, può costare una fortuna per essere riparato.

Poi le cose si fanno più complicate quando ci si avvicina ai 100.000 Km. Verso questa soglia alcune parti raggiungono un’usura importante, va cambiato il kit di distribuzione per non provocare danni alle valvole e al motore, e specialmente se ci si arriva dopo molti anni l’auto diventa meno affidabile. E qui arriviamo al dubbio: tenere l’auto per tantissimi anni fino a farla svalutare e andare incontro a potenziali problemi o cambiarla prima che questi possano sopraggiungere riprendendo una parte della spesa sostenuta in fase di acquisto?

La risposta anche qui dipende. Ci sono auto più affidabili di altre, ma ce ne sono alcune auto che possono dare seri problemi già sotto ai 60.000 Km. Scopriamo quali sono e perché dovreste evitarle.

Le auto meno affidabili e da evitare

A volte ci sono auto che semplicemente escono male dalle catene di montaggio e modelli sfortunati con evidenti difetti di progettazione. Purtroppo molte di queste deficienze vengono fuori solo dopo che il nuovo modello, o il nuovo motore, è in giro da diversi anni: alcuni guasti semplicemente non sono prevedibili perché si verificano con un’usura prolungata negli anni.

Ecco perché le case produttrici fanno di richiami quando si accorgono di tali situazioni. Si tratta di riparazioni gratuite per garantire la sicurezza del veicolo totalmente a carico della casa madre.

Una notizia che arriva dalla Francia sta preoccupando i proprietari di alcuni modelli di auto. Le vetture interessate che portano un motore specifico sono soggette a perdite di olio non coerenti col normale utilizzo. Il rischio sappiamo tutti qual è: la rottura del motore (grip). Le vetture interessate sono quelle che montano il motore 1.2 TCE con sigla H5FT di Renault! Il problema pare verificarsi già sotto ai 50.000 Km, quindi potreste già essere a rischio se in possesso di tale motore.

Occorre ricordare che Renault fornisce motori a tantissime case esterne, come BMW, Nissan e altre, quindi non è detto che se non possedete una Renault siete al sicuro. Occorre controllare il modello esatto del motore della vostra auto. In totale sarebbero oltre 600 mila le vetture già sulle strade a rischio rottura del motore. La cosa assurda è che Renault non ha avviato nessuna campagna di richiamo ufficiale, sostenendo che sia un allarme ingiustificato e che il problema viene fuori da una scorretta manutenzione dell’auto.

Motore Renault 1.2 CTE H5FT 
Motore Renault 1.2 CTE H5FT: Su Ebay è pieno di aste di questo propulsore: sarà un caso?

Certo appare strano che Renault, un marchio così esperto nella produzione di auto e motori faccia un errore così grossolano e non prenda nemmeno dei provvedimenti, quindi come sempre occorrerebbe indagare a fondo e sentire ambo le parti. Nel dubbio…controllate spesso il livello dell’olio, o cambiate auto per tagliare la testa al toro!